Sezione CronologiaIL CATALOGO
Motore di ricerca Ricerca Rapida
Motore di ricerca Area Clienti

Carrello

Il carrello è vuoto.

Clicca su
per aggiungere libri

AUTORI: Pasquini, Laura

L030010 aggiungi al carrello
L'interculturalità dell'ebraismo, 2004
a cura di Mauro Perani
Le Tessere n. 8
pp. 384, 46 ill. bn., ISBN 88-8063-434-8    € 28.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division


Presentazione di P. Pupillo, Premessa di M. Perani, A. Panaino, Per una definizione possibile del «monoteismo» mazdaico. Note e considerazioni comparative con i grandi monoteismi giudaico-cristiani – G. Boccaccini, Influssi e interazione tra apocalittica giudaica e culture non giudaiche – S. Castelli, Flavio Giuseppe e il mondo romano – G. Stemberger, Cultural interaction in Rabbinic Judaism – A. Carile, Bisanzio e il mondo ebraico – G. Scimè, Ebrei e cristiani nella Ravenna di Pietro Crisologo – C. del Valle R., Algunos aspectos del impacto de la lengua árabe en la gramática y en la lengua hebrea – M. Zonta, Hebrew transmission of Arabic philosophy and science: a reconstruction of shem tov ibn Falaquera’s «Arabic library» - M. Beit-Arié, Production and shaping of Hebrew Medieval manuscripts in Latin Italy: from cultural resistence to acculturation – M. Perani, Il riuso dei manoscritti ebraici come fenomeno interculturale: nuovi frammenti scoperti a Ravenna presso l’Archivio Arcivescovile e la Biblioteca Classense – N. Pasternak, Hebrew hand-written books as testimonies to Christian-Jewish contacts in “Quattrocento” Florence – S. Shalev-Eyni, Eschatological hopes in Hebrew illuminated manuscripts: Jewish thought and Christian influence – L. Pasquini, Interculturalità letteraria e commistione iconografica fra cultura ebraica, araba e cristiana nel mosaico pavimentale della cattedrale di Otranto, D. Bregman, Christians, Jews and Hebrew sonnets – S. Campanini, La radice dolorante. Ebrei e cristiani alla scoperta del giudaismo nel Rinascimento – A. Toaff, ‘Ovadiah da Bertinoro nella realtà italiana del suo tempo – A. Scandaliato, Guglielmo Raimondo Moncada e il suo background culturale: un caso siciliano esemplare di interculturalità tra ebraismo cristianesimo e islam – G. Tamani, La tipografia marrana di Ferrara (1552-1555) – V. Marchetti, Il teologo luterano Johann Franz Budde (1667-1729) e la filosofia ebraica – M. Mayer Modena, L’interferenza linguistica nel giudeo-italiano di area emiliano-romagnola – G. Bonola, Bellicismo per troppa affinità. Una lettura di «Deutschtum und Judentum» di Hermann Cohen (1915) – P.F. Fumagalli, Chiesa cattolica e popolo ebraico: due comunità di fede in dialogo, due culture tra conflitto e simbiosi.

...vedi scheda


L030007 aggiungi al carrello
Pasquini, Laura
La decorazione a stucco in Italia fra tardo antico e alto medioevo, 2002
Le Tessere n. 5
pp. 288, 250 ill., ISBN 88-8063-365-1    € 40.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division

...vedi scheda


L030016 aggiungi al carrello
Pasquini, Laura
Iconografie dantesche
Dalla luce del mosaico all'immagine profetica, 2008
prefazione di Andrea Battistini
Le Tessere n. 15
pp. 160, 100 in bn e a colori, ISBN 978-88-8063-575-8    € 20.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division

...vedi scheda


L001166 aggiungi al carrello
Dante e Ravenna, 2019
a cura di Alfredo Cottignoli - Sebastiana Nobili
Memoria del Tempo n. 66
pp. 372, ill. col. e bn, ISBN 978-88-9350-037-1    € 18.00

Emilio Pasquini, L’«ultimo rifugio» - Alberto Casadei, Dante tra Verona e Ravenna: dati storici e questioni di poetica - Nicolò Maldina, Dante alla corte di Guido Novello. Appunti minimi su un topos trecentesco - Marco Petoletti, Le Egloghe di Dante: problemi antichi e nuove prospettive di ricerca - Alessandro Iannucci -Marco Orlandi, Ravenna negli anni di Dante: metodi e strumenti per una mappa storica digitale interattiva - Giuseppina Brunetti-Paola Degni, Gli ‘amici’ di Dante nell’esilio ravennate - Luca Carlo Rossi, «Torno a Ravenna, di là non mi parto». Dante tra amici e nemici, fra vero e falso - Angelo Piacentini, In memoria di Dante: epitaffi epigrafici ed epitaffi letterari - Paola Vecchi, Cose ravennati fra Dante, Petrarca e Boccaccio - Roberta Morosini, Ravenna «nobilissima civitas» e la Romagna nel Comentum di Benvenuto alla Commedia, tra geografia, cronaca patria e idrografia - Fiammetta Sabba-Federica Fabbri, Ravenna e gli incunaboli danteschi nel Material Evidence in Incunabula (MEI): funzionalità e prospettive di ricerca - Laura Pasquini, I mosaici ravennati come fonti figurative della Commedia - Paolo De Ventura, Una Ravenna edenica: la funzione di suoni e immagini nel Paradiso terrestre dantesco - Raffaele Savigni, Dante, Pier Damiani e la «casa di Nostra Donna in sul lito adriano» - Sonia Chiodo, Omaggio a Dante: il ritratto giottesco del Palazzo del Podestà di Firenze - Giorgio Gruppioni-Elisabetta Cilli, Per una nuova ricognizione delle ossa di Dante - Andrea Battistini, Un capitolo della fortuna di Dante: versi a margine del restauro settecentesco della tomba ravennate - Alessandro Merci, «Questo è l’amor, questa è la patria mia». Dante e Ravenna nel teatro italiano dell’Otto-Novecento - Pantaleo Palmieri, Gli scritti danteschi di Adolfo Borgognoni - Gabriella Albanese-Paolo Pontari, L’ultimo Dante. Nuovi documenti sulla Corrispondenza con Giovanni del Virgilio e una Mostra sul cenacolo ravennate

...vedi scheda