Sezione CronologiaIL CATALOGO
Motore di ricerca Ricerca Rapida
Motore di ricerca Area Clienti

Carrello

Il carrello è vuoto.

Clicca su
per aggiungere libri

Centro Dantesco dei Frati Minori Conventuali Ravenna - Quaderni della Sezione Studi e Ricerche

click per ingrandire L070003 aggiungi al carrello
La poesia della natura nella Divina Commedia, 2009
a cura di Giuseppe Ledda
Centro Dantesco dei Frati Minori Conventuali Ravenna n. 3
pp. 176, ISBN 978-88-89501-03-0    € 20.00

Anna Maria Chiavacci Leonardi, Introduzione - Patrick Boyde, Dante poeta della Natura: «Le cose tutte quante» al dettaglio e all'ingrosso - Sergio Cristaldi, Paesaggi tra realismo e allegorismo - Giuseppe Ledda, Animali nel Paradiso - Francesco Santi, La natura dal punto di vista di Matelda (Purg. XXVIII) - Giuseppe Mazzotta, Conclusioni.

Dopo il primo dedicato a Dante e l'Europa e il secondo sulla cosmologia di Dante, questo terzo convegno vuole affrontare direttamente il testo dantesco esaminando uno dei temi della sua poesia qual è quello della natura, intendendo per natura quell'ordine del creato come appare agli occhi di Dante.