Sezione CronologiaIL CATALOGO
Motore di ricerca Ricerca Rapida
Motore di ricerca Area Clienti

Carrello

AUTORI: Albanese, Angela

L013135 aggiungi al carrello
Il lettore di provincia n.135
luglio/dicembre 2010, 2011
Il lettore di provincia n. 135
pp. 96, ISBN 978-88-8063-681-6    € 16.00

A. Viviani, «La donna interrotta». Merrill Joan Gerber dalle Redbook Stories a Anna - A. Giampietro, Dalla riflessione alla responsabilità. Renato Serra e Charles Péguy - G. Zanone, Carteggio Cesare Angelini-Vittoria Abeti (1957-1974) - F. Favaro, Spigolature dantesche: tre brevissimi saggi - A. Albanese, della riscrittura del Cunto di Basile e di altre storie: conversazione con Roberto De Simone - F. Nasi, Nonsense e logiche nelle Geografiche di Sandro Vesce - A. Montanari, Il suicidio nell’opera di Durkheim e di Freud: da Anomia della società a Fenomenologia del disagio della civiltà.

...vedi scheda


L013138 aggiungi al carrello
I dilemmi del traduttore di nonsense
Il lettore di provincia n. 138, 2012
a cura di Angela Albanese - Franco Nasi
Il lettore di provincia n. 138
pp. 184, ill. bn, ISBN 978-88-8063-735-6    € 20.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division


F. Nasi, Introduzione – J.-J. Lecercle, I dilemmi del nonsense – S. Mambrini, La nonna di Rodari: mutazioni francesi – F. Nasi, Traduzioni estreme e sci fuori pista: intorno a una filastrocca di Rodari – S. Cacchiani, Mimsy e mélacri: tradurre la creatività morfologica nei viaggi di Alice – C. Sinibaldi, Il nonsense del regime: tradurre Alice durante il ventennio fascista – A. Sezzi, Strade con e senza uscita: immagini come cartelli stradali nei percorsi traduttivi del nonsense – A. Albanese, Tricche varlacche e altri incantamenti nelle traduzioni del Cunto di Basile – D. Sorrentino, Tricke, warlacke, Klopferdibopfer: versioni tedesche delle magie del Cunto de li CuntiE. Kretschmer, Come si piega il lupo mannaro senza uccidere il pesce che canta – M. Cipolloni, Ramón Gómez de la Serna tra le “corbellerie” di Palazzeschi e la “gloriola” di Pascoli – E. Rolla, Le idee dal naso: un’edizione illustrata delle greguerías di Ramón Gómez de la Serna – R. Duranti, Pedinare Dahl, Lennon e gli altri: indagini sul nonsenso – A. Albanese (a cura di), Sul nonsense e traduzione del nonsense: indicazioni bibliografiche.

...vedi scheda


L029024 aggiungi al carrello
Albanese, Angela
Metamorfosi del Cunto di Basile
Traduzioni, riscritture, adattamenti, 2012
prefazione di Paolo Cherchi
Il Portico n. 159
pp. 304, ill. bn, ISBN 978-88-8063-740-0    € 28.00
...vedi scheda


L013143 aggiungi al carrello
Verdi e l'opera italiana nella letteratura e nella cultura europee, 2014
a cura di Giovanna Bellati
Il lettore di provincia n. 143
pp. 164, ill. bn, ISBN 978-88-8063-804-9    € 20.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division


Giovanna Bellati, Introduzione. 1. Immagini letterarie: Diego Saglia, «It is time to dress for the Opera»: l’opera italiana nella cultura letteraria britannica dal Settecento all’età vittoriana - Maria Teresa Giaveri, «Et la légion lyrique des femmes adultères...» - Kumush Imanalieva, Riflessioni sulla musica di Giuseppe Verdi nella letteratura autobiografica dei maggiori compositori russi dell’Ottocento - Nicola Ferrari, «Più letto che acqua»: interpretazioni (romanzesche) di Giuseppe Verdi - Patrizia Oppici, Perec e il mondo della lirica - Giovanna Bellati, Le Vent du soir di Jean d’Ormesson: Verdi tra mito e biografia. 2. Riflessi nell’arte, nella stampa e nella cultura popolare: Franco Nasi, Alfabeto musicale di Giuliano Della Casa: un anti-monumento in acquarello per Verdi - Marco Capra, Aspetti della ricezione ottocentesca delle opere di Verdi – Angela Albanese, Aida dint’ ’a casa ’e Donna Tolla Pandola: parodie verdiane al San Carlino di Napoli. 3. Fonti e riferimenti: Gabriella Rovagnati, La metamorfosi di Attila: da Zacharias Werner a Giuseppe Verdi - Marco Cipolloni, “A Spagna gloria! Viva l’Italia”. I notturni ispanici dell’opera italiana, tra esotismo geografico e travestimento storico-politico

...vedi scheda


L029034 aggiungi al carrello
L'artefice aggiunto
Riflessioni sulla traduzione in Italia: 1900-1975, 2015
a cura di Angela Albanese - Franco Nasi
Il Portico n. 169
pp. 356, ISBN 978-88-8063-812-4    € 24.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division


Introduzione di Franco Nasi - Remigio Sabbadini, Del tradurre i classici antichi in Italia - Benedetto Croce, Traduzione come approssimazione - Luigi Pirandello, Illustratori, attori e traduttori - Ettore Romagnoli, La diffusione della cultura classica - Giovanni Gentile, Traduzione come vita dell’opera d’arte - Piero Gobetti, Il libro per tutti: una collana di traduzioni - Mario Praz, Ragione estetica della traduzione in versi - Alfredo Polledro, Il Genio Russo: un progetto editoriale - Emilio Cecchi, Naturalizzazione e assorbimento - Giuseppe A. Borgese, Biblioteca romantica: capolavori stranieri in veste italiana - Ettore Fabietti, Che cosa si traduce e come si traduce - Nazareno Padellaro, Traduzioni e riduzioni di libri per fanciulli - Salvatore Quasimodo, Approssimazione poetica - Luciano Anceschi, Poetiche e traduzioni - Gianfranco Contini, Un atto culturale di poetica - Beniamino Dal Fabbro, Tradurre come forma d’arte riflessa - Sergio Solmi, Del tradurre i versi - Franco Fortini, Per non vivere in mezzo a lapidi indecifrabili - Vincenzo Errante, Traduzione come opera di critica in atto - Luigi Pareyson, Formatività e interpretazione - Emilio Betti, L’interpretazione riproduttiva - Diego Valeri, Ri-poesia o trans-poesia - Roberto Fertonani, Traduzione come creazione linguistica - Benvenuto Terracini, Da una forma culturale a un’altra - Manara Valgimigli, Del tradurre da poesia antica - Francesco Flora, Unità delle lingue e traduzioni - Renato Poggioli, L’artefice aggiunto - Ervino Pocar, Rispetto di quel povero artiere che è il traduttore - Galvano Della Volpe, La chiave semantica della poesia - Pier Paolo Pasolini , Tradurre il teatro - Luciano Bianciardi, Una fatica fisica e psicologica da sterratore - Mario Fubini, Traduzione come elemento vivo di una tradizione - Natalia Ginzburg, Come ho tradotto Proust - Gabriele Baldini, Shakespeare, Opere complete: criteri di una traduzione - Italo Calvino, Critica della traduzione e faccende di cucina editoriale - Raffaele Simone, Teoria della traduzione e semantica differenziale - Emilio Mattioli, La nuova fenomenologia critica e il problema del tradurre - Carlo Izzo, Responsabilità del traduttore ovvero esercizio d’umiltà - Giacomo Devoto, Forma poetica e cultura - Gianfranco Folena, Tradizione della traduzione - Elio Chinol, Ritmo e oscurità: traducendo Shakespeare - Fernanda Pivano, Fedeltà al tono e felicità del tradurre

...vedi scheda


L013148 aggiungi al carrello
Il lettore di provincia 148, 2017
Il lettore di provincia
    € 25.00

Bruno Pompili, Se c’è eredità in poesia - Cesare Angelini, Renato Serra, a cura di Gianandrea Zanone - Pietro Civitareale, Montale, Firenze e Le occasioni. A 120 anni dalla nascita - Francesco Giuliani, Carli fiumano: il romanzo Trillirì - Roberto Birindelli, Work on the Wild Side: da Nelson Algren a John Fante - Angela Albanese, Figure, voci, suoni de La camera da ricevere. Radici bruniane e meticciato nella poetica teatrale di Ermanna Montanari - Maria Grazia Dongu, Dal dialogo all’indiretto, dal monologo all’indiretto libero: il processo di transcodificazione in Shakespear Illustrated e Tales from Shakespeare - Andrea Matucci, Una libera storia dentro di noi: la gioia della letteratura (e della partita) - Michela Mancini, Storie di un pittore e della sua modella nei romanzi dell’Ottocento

...vedi scheda


L013150 aggiungi al carrello
Il lettore di provincia 150
gennaio-giugno 2018, 2018
Il lettore di provincia n. 150
pp. 96, ill. bn, ISBN 978-88-9350-016-6    € 25.00

Federica Ambroso, La sfida all’intraducibilità della poesia. Dinamicità, continuità, intertestualità – Franco Nasi, Il critico-traduttore come “pensive man”: Massimo Bacigalupo e l’AngloliguriaAndrea Pagani, L’arte dell’attesa, del riso e del pianto: il magistero narrativo del Cunto de li cunti – Angela Albanese, Una fiaba distopica: Gatta Cenerentola in salsa GomorraIvan Pozzoni, Giovanni Vailati come meta-«moralista» - Alessio Dematteis, “La vita era pur sì bella”. La parola che diviene stile in Cristina Campo – Chiara Rolli, An Impeachment Turned into a Show: Sarah Sophia Banks’s collection of ‘Tickets for Warren Hastings Trial’ – Pietro Civitareale, Esistenzialismo e nichilismo nell’opera di Samuel Beckett – Andrea Amerio, “Caduti i folli entusiasmi della prima gioventù”. Contributo allo studio della ricezione di Rimbaud in Italia: polemiche landolfiane degli anni Cinquanta – Bruno Pompili, Camus nasconde l’enigma. La peste e le tracce dell’untore

...vedi scheda


L013152 aggiungi al carrello
Il lettore di provincia 152, 2019
Il lettore di provincia n. 152
pp. 120, ISBN 978-88-9350-036-4    € 25.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division


BRUNO POMPILI, Sceneggiatura vs romanzo. Mutazione dell’immaginario narrative - ANTON GIULIO MANCINO, Note su letteratura e cinema, finestre e cortili - PAOLO CHERCHI, Francesco Fulvio Frugoni difende Tomaso Garzoni - ANDREA MATUCCI, «L’acqua sale alla luce e vi si fonde».. Memoria del mito di Narciso in Ungaretti e Montale - PIETRO CIVITAREALE, Il «discorso naturale» di Mario Luzi - MARIA GRAZIA DONGU, Autobiografia di un quacchero. Metaformosi e significato delle riscritture - DIEGO SAGLIA, «All the finer springs and movements of the inside»: invenzioni dell’io in Frances Burney, Charlotte Smith e Jane Austen - MIRIAM SETTE, Silas Marner tra alienazione, liberazione e mistero - MICHELA MARRONI, Il fabianesimo di Edith J. Morley: una suffragista contro il conformismo vittoriano - ANGELA ALBANESE,«Sound, Mysterious Sound, Impossible Sound». Le Hunchback Variations di Mickle Maher

...vedi scheda


L029049 aggiungi al carrello
Linguaggi, esperienze e tracce sonore sulla scena, 2020
a cura di Angela Albanese - Maria Arpaia
Il Portico n. 185
pp. 244, ill. bn, ISBN 978-88-9350-051-7    € 20.00

E' possibile scaricare questo volume in versione PDF, a pagamento,
tramite Casalini Libri Digital Division


Angela Albanese - Maria Arpaia, Introduzione- I. Teatro antico e linguaggi musicali: Eleonora Rocconi, Musica e parola sulla scena teatrale antica: temi e prospettive di ricerca - Maria Arpaia, L’effetto psicagogico del linguaggio musicale nel dramma antico: un’analisi del coro delle Eumenidi- Antonella Fusari, La melica nel dramma: il caso degli inni agli dèi nelle Tesmoforiazuse di Aristofane - Anna Maganuco, Tracce di performance iporchematica nei canti tragici: alcune considerazioni preliminari- Giorgia Bandini, Appunti sulle variazioni ritmiche nei cantica plautini- Alessio Faedda, Alcuni esempi di occorrenze omometriche nel teatro del V secolo a. C.- Sara Troiani, La poesia come «dono della musica»: interrelazioni tra musica greca, traduzione e rappresentazione del dramma antico in Ettore Romagnoli. 2. Musica a teatro: opera e drammi musicali: Fabrizio Della Seta, Cos’è il teatro musicale: alcuni chiarimenti preliminari- Paolo De Matteis, La partitura come copione di regia. Il caso delle Nozze di Figaro- Giovanna Casali, Il librettista e le fonti antiche: alcuni esempi di fortuna del classico nell’opera in musica- Silvia De Min, Piaceri dell’udito e piaceri della vista: uno scritto teorico di Pietro Gonzaga. 3. Tracce, esperienze e linguaggi sonori nel teatro contemporaneo: Angela Albanese, «Sound, mysterious sound, impossible sound». Le Hunchback Variations di Mickle Maher- Laura Pernice, Movimenti sonori: dal rumore bianco al montaggio acustico nel progetto Rooms di Motus- Vincenza Costantino, La stratificazione sonora e musicale come esperienza pedagogica. fedeli d’Amore di Marco Martinelli e Ermanna Montanari- Mauro Petruzziello, Le ‘voci del disturbo’ del Living Theatre - Daniele Vergni, Spazi acustici, sperimentazione vocale e relazione spettacolo/spettatore nel Nuovo Teatro Musicale italiano degli anni Sessanta- Doriana Legge, La dimensione sonora di Fortebraccio Teatro: tra articolazione territoriale e liberazione- Vera Cantoni, Wary of songs in plays: l’uso ‘cauto’ della musica nella drammaturgia di Howard Brenton. 4. Musica rituale a teatro tra Oriente e Occidente: Matteo Casari, Musica rituale a teatro tra Oriente e Occidente. Alcune considerazioni sparse sul sentire e sul vedere - Elisa Ganser, Oltre la scena: la musica indiana tra rito e teatro nel Nâṭyaúâstra e dintorni - Paolo Pacciolla, Suoni in azione. L’universo acustico del Kûtiyâṭṭaṃ contemporaneo

...vedi scheda